Al Codma di Fano torna con la 28esima edizione Sapori e Aromi d’Autunno

E’ stata presentata questa mattina la nuova edizione di “Sapori e Aromi d’Autunno – Il Salotto del Gusto” che si svolgerà al CODMA di Rosciano di Fano, domenica 22 e domenica 29 novembre prossimi. La manifestazione, nata nel 1988, è giunta quest’anno alla sua XXVIIIesima edizione e continua a mettere in vetrina le squisite eccellenze marchigiane, i migliori produttori della Regione e i commercianti più qualificati.

Oltre cento le aziende che, quest’anno, partecipano alla kermesse con prodotti del territorio quali formaggi pecorini e di fossa, tartufi, vini, salumi, olio extravergine, pane e pasta, funghi, confetture e particolarità gastronomiche di ogni tipo e che riempiranno quello che per l’occasione tutti chiamano Salotto del Gusto, insieme ad una lunga serie di appuntamenti che arricchiscono il programma delle due domeniche: incontri di perfezionamento per assaggiatori, degustazioni tematiche, concorsi, assaggi guidati, Gran Galà dell’Olio, Pane & Olio in Piazza, Galà del Bollito, un convegno sull’importanza dell’olio per la salute, ma anche mostre d’arte, il mercatino, la 28^ mostra micologica regionale, musica ed intrattenimento.

“Sapori e Aromi d’Autunno torna anche quest’anno a fare del CODMA, e di Fano tutta, un vero Salotto del Gusto”. Così Giorgio Sorcinelli, direttore e coordinatore della manifestazione, introduce la nuova edizione. “Sapori e Aromi è, infatti, dal 1988, quando ancora non esisteva niente del genere se non sagre di paese seppur specifiche e tradizionali, un evento gastronomico, culturale ed economico tra i più importanti della Regione Marche, che con enorme coraggio ed una scrupolosa selezione dei prodotti, rivolge l’attenzione alla qualità, consiglia regole per una sana alimentazione, favorisce la cultura alimentare e i consumi consapevoli e pone attenzione all’economia dell’agroalimentare regionale. Rivendichiamo, dunque, a pieno titolo la primogenitura di una esposizione specializzata dei prodotti agroalimentari artigianali delle Marche, un “Expò” antelitteram che da ventotto anni dà spazio a prodotti tipici di qualità, tradizioni e innovazioni gastronomiche di tutta la Regione Marche”.

“In qualità di Presidente dei Viandanti dei Sapori, associazione organizzatrice dell’evento – aggiunge Francesco Fragomeno – mi preme ringraziare gli enti che, ormai da anni, appoggiano questo evento: in primis il Comune di Fano e poi anche la Regione Marche e la Provincia di Pesaro e Urbino. Non voglio dimenticare, poi, gli sponsor privati: BCC di Fano, da anni al fianco di Sapori e Aromi, Dago elettronica, Allianz assicurazioni di Sambughi, Azienda agricola Green Garden e Palestra Passa L’Acqua. Il loro appoggio è molto importante per una manifestazione organizzata da un’associazione come la nostra che si appoggia prevalentemente alla buona volontà di tanti collaboratori e che, in ogni caso, negli anni ha saputo far crescere questa iniziativa restituendo per qualche fine settimana un po’ di quella vita che lo spazio CODMA merita. A questo proposito, vorrei rinnovare, a tutti gli amministratori che hanno voce in capitolo ed in particolare a quelli della Regione Marche, ente proprietario degli spazi, l’invito a riqualificare tutta la zona del CODMA poiché, a parere non solo nostro, ha potenzialità straordinarie”.
Tra le novità della XXVIII° edizione, “Bionde o Brune” un corso di degustazione delle migliori birre artigianali del territorio; una lunga serie di workshop dedicati alla cucina e gli immancabili spazi di Educazione al Gusto dedicati a grandi e piccini e per concludere, a corollario della manifestazione, gli eventi “Il Galà del Bollito” e la presentazione della manifestazione BaccalàFest con l’8° edizione del concorso gastronomico nazionale “Stoccafisso & Baccalà” e GiroBaccalà, una maratona gastronomica nel territorio provinciale (che si svolgerà dal 15 al 30 gennaio 2016) come appendice di Sapori e Aromi. Tornano poi le conferme che hanno contribuito negli anni a rendere Sapori e Aromi d’Autunno una grande manifestazione enogastronomica. Ed il riferimento va, in particolare, a EXPOLEA / Il Gran Galà dell’Olio, iniziativa a cura di OLEA e Viandanti dei Sapori che comprende le premiazioni del 16° concorso regionale “L’Oro delle Marche” e “Pane&Olio in Piazza” festa dei pani tipici e dell’olio. Si ripetono anche l’esperienza della Fattoria didattica per i più piccoli, della Tenda del Cuore a cura della “Fondazione Lotta all’Infarto” e “Fanocuore”, nonché la seconda edizione de la “Camminata del Gusto e del Cuore” con la partecipazione delle associazioni sportive del territorio.

Condividi:
Copyright © 2015 - Aurora Sammartano

Licenza Creative Commons

Commenti

  1. Pingback: A Novembre e Dicembre Jazz, Arte e Folklore a Fano!Marina dei Cesari

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.