A Fano 151mila euro per mettere in sicurezza tutto il litorale di Ponte Sasso

La Regione Marche mette sul piatto 1 mln e 600 mila euro per i ripascimenti delle spiagge e la manutenzione delle scogliere esistenti. La ripartizione e assegnazione ai comuni delle risorse finanziarie, stanziate per la difesa della costa e per la manutenzione degli arenili, approvata con decreto da parte della giunta regionale (Bilancio 2019-2021 annualità 2021) prevede 390 mila euro ai comuni della provincia di Pesaro e Urbino di cui Fano, con 151 mila e 600 euro, risulta essere il primo comune delle Marche per risorse regionali assegnate.

In particolare, al comune di Gabicce Mare sono destinati 42.568 mila euro, 127.488 mila a Pesaro e 62.716 mila al comune di Mondolfo.

Negli ultimi anni la Regione Marche ha destinato totalmente al Comune di Fano 8,5 milioni di euro per attività di difesa della costa: 4,2 milioni di euro per le scogliere di Metaurilia e 3,5 milioni di euro per i lavori in Viale Ruggeri e Sassonia compreso l’intero ribasso di gara di 685 mila euro che consente di realizzare la scogliera di fronte ai bagni Maurizio e concludere i lavori di fronte alla pista dei go-kart. Queste cifre si sommano al finanziamento di 800 mila euro stanziato con la legge di bilancio 2020/2022 per la realizzazione delle due scogliere di fronte ai bagni Carlo e Gabriele

“Questa cifra ulteriore di 151 mila e 600 euro – dichiara il vice Presidente della regione Marche, Renato Claudio Minardi – consentirà di mettere in sicurezza tutto il litorale di Ponte Sasso che richiedeva importanti lavori di manutenzione alle scogliere esistenti. Esigenza molto sentita dagli operatori balneari della zona. La protezione dei litorali, anche in relazione ai cambiamenti climatici, è fondamentale sia per la conservazione degli ecosistemi costieri sia per lo sviluppo economico legato principalmente al turismo balneare. Un tema strategico per la Regione Marche che continua l’importante opera di tutela delle spiagge.– conclude il vice Presidente Minardi.

“Con questo nuovo finanziamento – dichiara l’assessore ai Lavori pubblici Cristian Fanesi – il Comune di Fano completerà i lavori di manutenzione straordinaria e rafforzamento nelle scogliere di Ponte Sasso per dare una risposta a un problema importante più volte segnalato dagli operatori balneari. Questo finanziamento di 151 mila e 600 euro si aggiunge ai 189 mila per il quale sono in corso le procedure autorizzatorie. Una soluzione concreta per un intervento a salvaguardia del litorale fanese per il quale esprimo grande soddisfazione con un ringraziamento particolare alla regione Marche e al consigliere regionale Renato Claudio Minardi da sempre sensibile a questi temi”.

CONDIVIDI:
Contenuto Non visibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Copyright © 2020 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.