Scuole, minoranze all’attacco: “Situazione pessima. La materna di Falcineto abbandonata”

“Abbiamo spesso ascoltato dall’Assessore Fanesi e dall’Assessore Mascarin le lodi per il gran lavoro eseguito nelle scuole di ogni ordine e grado, ma la situazione – spiegano i consiglieri comunali Davide Delvecchio (Udc), Stefano Mirisola (Forza Italia), Luca Serfilippi (La Tua Fano), Marianna Magrini (Progetto Fano), Gianluca Ilari (Progetto Fano) – risulta purtroppo essere pessima, almeno su molte delle scuole e degli asili di Fano.

Con l’inizio della stagione scolastica sono iniziate anche le preoccupazioni dei genitori che, dovendo far passare intere giornate ai propri figli in strutture a volte fatiscenti, sono attenti alla ed evidenziano la pericolosità di alcuni istituti.

WhatsApp Image 2017-10-19 at 10.39.25

Situazioni spiacevoli e vergognose, proprio come quella in cui versa la scuola Materna Comunale “A. Gallizi” che avevamo precedentemente denunciato con forza. Le risposte, alquanto arroganti, degli Assessori competenti Mascarin e Fanesi, sono state sicuramente fuori luogo rispetto alla preoccupazione evidenziata dalle famiglie.

E se al Gallizi c’erano intonaci a pezzi e acqua che entrava dagli infissi, non tanto diversa è la situazione della Scuola Materna di Falcineto: infissi ormai finiti, mangiati dai tarli a tal punto che ci sono buchi enormi nei quali passa acqua e vento. Una situazione non sostenibile alla quale i grandi annunci sulla capacità di fare manutenzione non sono bastati per renderla degna di accogliere i bambini.

Ancor più grave è che, sempre alla scuola materna statale di Falcineto, è stato soppresso il servizio di accompagno e sicurezza che svolgeva la protezione civile all’entrata e uscita dei bambini.

Una scelta inspiegabile e assurda in una strada trafficata e pericolosa.

Chiederemo con una interrogazione del perché ci sia questo abbondano totale delle periferie da parte della Giunta e del Sindaco e quale è il vero è reale stato delle scuole ad inizio anno.

Quello che sembra è che ci sia una situazione insostenibile e vergognosa”.

 

Condividi:
Copyright © 2017 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.