Pergola unita rinnova il direttivo. In programma anche l’incontro “Coltiviamo il futuro”

Si terrà domenica 28 gennaio l’assemblea annuale dell’associazione culturale politica Pergola unita. Un appuntamento molto importante quello in arrivo perché dopo 3 anni si rinnoveranno il consiglio direttivo e le funzioni elettive e di coordinamento: presidente, vice-presidente, tesoriere e segretario. In questi giorni che precedono l’assemblea dei soci, tutti i cittadini che lo desiderano potranno segnalare la propria candidatura. Tutti i cittadini, anche non tesserati all’associazione, potranno partecipare ed intervenire durante l’assemblea. Potranno invece esprimere il proprio voto su direttivo e statuto solo gli iscritti. Durante l’arco di tutta la giornata sarà possibile effettuare l’iscrizione all’associazione.

Coltiviamo il futuro, storie e strumenti per nuove prospettive agricole, è l’incontro tematico di approfondimento organizzato dall’associazione per le ore 10:15 in sala consiliare. Fra le principali urgenze e sfide aperte nel nostro paese, quindi anche nella nostra cittadina e territorio, c’è quella di guardare all’agricoltura da una nuova prospettiva. E’ necessario tornare a parlare e discutere con rinnovato ottimismo del settore primario, spesso relegato ad un ruolo marginale nel dibattito culturale e politico. Vogliamo lanciare anche ai più giovani il messaggio che forse proprio nella “terra” potrebbe risiedere una nuova idea di sviluppo per il futuro del nostro territorio. Abbiamo quindi pensato di dedicare a questo tema, l’agricoltura, l’incontro di approfondimento che ogni anno proponiamo alla cittadina, provando però a parlarne in maniera del tutto nuova. Da una parte due giovani imprenditori agricoli: Giuseppe Savino, pugliese, fondatore dell’Hub Rurale Vàazapp di cui ne sta parlando tutta Italia e Mirco Tassi, marchigiano, ideatore del portale Ortiamo, che ci racconteranno le loro storie e di come sia possibile ripensare l’agricoltura in maniera del tutto differente. Dall’altra le istituzioni, nella fattispecie la regione Marche, rappresentate dal vice presidente del consiglio Renato Claudio Minardi e da Anna Casini Assessore all’agricoltura che avranno il compito di fornire un’idea su quali siano oggi gli strumenti, le opportunità e le agevolazioni disponibili per chi ha voglia di investire in questo settore. L’incontro terminerà con un dibattito pubblico dove gli operatori di settore e i cittadini più curiosi potranno intervenire per dire la loro e raffrontarsi.

 A pranzo ci si trasferirà al Beatnik Pub, dove alle 14 si svolgerà l’assemblea. A coordinare il segretario Andrea Piscopo. In programma la relazione annuale del direttivo, il resoconto del presidente Mattia Priori e le votazioni.

Condividi:
Copyright © 2018 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.