Alma Juventus, prima gioia per Cuttone

A cura della redazione sportiva – Arriva la prima vittoria per Agatino Cuttone sulla panchina dell’Alma Juventus Fano. I granata battono per 2-0, in casa, il Teramo.

Primo tempo caratterizzato dalla paura, le due squadre si studiano e creano poco, anche se il Fano, supportato dal proprio pubblico, si rende più pericoloso del Teramo. Infatti, mentre il fanno si rende pericoloso già dopo 5’ con Fioretti che sfiora il goal, per vedere il Teramo bisogna aspettare il 32’ con Paolantonio che prova il tiro dal limita ma la palla termina fuori. La prima fase di gioco termina sullo 0-0 ma è da registrare un goal annullato al Fano al 41’ con Fioretti che, su un calcio di punizione battuto da Gabbianelli, mette in rete, ma l’attaccante era in fuorigioco.

Nel secondo tempo il Fano scende in campo con la voglia di ritrovare quel goal annullato nel primo tempo, e, al 72’ spizzata di Germinale per Fioretti che, col sinistro, mette la palla in rete, questa volta è regolare, 1-0 Fano e prima rete per l’ex Samb. All’ 80’ il Teramo prova a recuperare lo svantaggio, cross dalla sinistra di Petrella per Barbuti che ci prova a piazzarla di testa, ma Andrenacci attento para. Il raddoppio del Fano arriva nei minuti di recupero, al 94’ Filippini viene steso in area da Narciso, calcio di rigore per il Fano. Dagli 11 metri si presenta Germinale che realizza il penalty ed è 2-0.

Vittoria molto importante, questa, che porta il Fano a -1 dalla penultima in classifica, proprio il Teramo (che ha però una gara in meno), ma anche perché una vittoria mancava, ai granata, dal 5 Novembre 2016. Da qui al termine della stagione mancano 13 giornate e la squadra di Cuttone dovrà riuscire a ripetersi per evitare la retrocessione diretta.

Condividi:
Copyright © 2017 - Oltrefano.it Redazione

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.