Calcio, Fano: due squilli per la salvezza

A cura della redazione sportiva – Successo dell’Alma Juventus Fano che batte, nel derby marchigiano, i padroni di casa dell’Ancona per 2-0.

Il Fano si presenta con una novità, infatti Cuttone decide di affidare la porta a Menegatti (il portiere non giocava dal 19 Novembre) . Ed è proprio lui uno dei protagonisti di questa gara infatti al 20’ l’arbitro fischia calcio di rigore per l’Ancona; dal dischetto va Frediani che tira ma Menegatti bravissimo respinge il pallone, Bambozzi ci prova sulla ribattuta ma Menegatti, ancora, para. L’Ancona prova a fare la partita, mentre il Fano pensa più a difendersi, ma al 46’ gli ospiti approfittano di una delle poche occasioni create, infatti, l’arbitro fischia un calcio di punizione per il Fano dopo un Fallo di Del Sante su Germinale; punizione battuta da Filippini, sul pallone si avventa Zullo che in scivolata insacca in rete ed è 1-0 Fano, a pochi secondi dal termine del primo tempo.

Nel secondo tempo l’Ancona prova a ristabilire la parità, ma faticando molto nella fase offensiva, grazie anche ad un Fano molto bravo nel chiudersi e a non lasciare varchi. Al 67’ il Fano chiude i giochi, Fioretti salta in area Vitiello che lo atterra, secondo giallo per l’anconetano e calcio di rigore per il Fano. Fioretti dagli undici metri spiazza Scuffia ed è 2-0 Fano. La partita si conclude con il Fano in pieno controllo del gioco, visti i due goal di vantaggio e l’uomo in più, l’Ancona nel finale prova a riaprire la gara con un tiro di Voltan che però è alto, sopra la traversa.

Ottimo risultato questo per il Fano che riesce a non allontanarsi troppo dalla zona play-out, infatti adesso la squadra di Cuttone si ritrova ad un solo punto di distanza da Ancona, Teramo e Lumezzane.

CONDIVIDI:
Contenuto Non visibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Copyright © 2017 - Oltrefano.it Redazione

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.